Iron Man: i momenti chiave del MCU che hanno deciso il destino dell’eroe in Endgame

5516

iron man

Il percorso che ha condotto Tony Stark al finale di Avengers: Endgame è stato lungo e pieno di ostacoli, dove ogni tappa ha rappresentato una fase della sua affermazione come eroe nel MCU. Senza i sacrifici, le scelte difficili, i cambiamenti, il personaggio non sarebbe mai arrivato a compiere quel gesto definitivo (lo schiocco con il guanto dell’infinito) che ha salvato l’universo.

Ecco allora i momenti chiave di Iron Man che hanno deciso il suo destino in Endgame, da The Avengers ad oggi:

4Il discorso in Age of Ultron

Il titolo del nuovo film dei Vendicatori fa eco ad una frase pronunciata da Tony Stark in Age of Ultron, film che andrebbe rivalutato per le dinamiche che inizia a tessere e che si riveleranno decisive nel corso dei successivi capitoli del MCU (come la rottura tra lui e Steve Rogers).

Con Ultron l’eroe cerca di realizzare un grande progetto di difesa del pianeta Terra che possa proteggerci da eventuali minacce esterne, perché ciò che si trova lassù è “la fine dei giochi“, dice in un discorso ai compagni.

L’idea di costruire un’ “armatura per tutto il mondo” ha fondamentalmente stabilito le azioni di Tony da lì in poi come una metafora di quell’osservazione, e in fin dei conti, in Endgame Iron Man è stato proprio questo: lo scudo che pagava con la sua vita il prezzo per salvare l’universo.