Arriva domani, 6 luglio, nelle sale italiane Spider-Man Homecoming, il nuovo film Marvel Studios, i quali, per la prima volta da dieci anni, hanno la possibilità di utilizzare il personaggio dell’Uomo Ragno per un racconto inserito nel MCU. Diretto da Jon Watts e interpretato da Tom Holland, questo nuovo Spider-Man deve far fronte a tantissime aspettative e di seguito vi elenchiamo 10 punti che vorremmo venissero affrontati e messi in evidenza nel film.

Spider-Man Homecomingla recensione in anteprima

10Zia May

La scelta di Marisa Tomei per interpretare zia May si colloca perfettamente nell’operazione di ringiovanimento dell’intero cast. Dal momento che Holland è uno Spider-Man 15enne, è naturale che anche la zia sia più giovane e in questo caso anche molto avvenente (senza nulla togliere a Rosemary Harris e Sally Field). Ci sarà da divertirsi, scommettiamo.

Indietro