WandaVision: 10 bizzarre curiosità sugli effetti visivi usati nella serie

MARZ, il team degli effetti visivi che ha lavorato a WandaVision, ha svelato molti dei trucchi impiegati per realizzare la serie ambientata nel MCU...

639

WandaVision è stata la prima serie Disney+ ambientata nel MCU. Al di là della storia indubbiamente profonda e dei misteri avvincenti che hanno caratterizzato ogni episodio (senza contare, naturalmente, le incredibili performance del cast), uno degli aspetti più curiosi e intriganti della serie è stato l’impiego degli effetti visivi. Uno dei team esperto in VFX che ha lavorato allo show, Monsters Aliens Robots Zombies (MARZ), ha condiviso alcuni dettagli in merito alla realizzazione della serie. Screen Rant ha raccolto i 10 trucchi più curiosi impiegati per dare vita allo show:

10Creare la testa di Visione in bianco e nero

Sorprendentemente, i primi episodi in bianco e nero di WandaVision sono stati effettivamente girati a colori e trasformati in bianco e nero durante la post-produzione. Durante le riprese, l’attore Paul Bettany era truccato di blu, con dei piccoli puntini bianchi, chiamati indicatori di tracciamento, attaccati al suo viso. Ciò è stato menzionato nella docuserie Assembled disponibile su Disney+.

Dopo le riprese, il girato è stato inviato a MARZ, dove il reparto di monitoraggio ha archiviato tutti i movimenti della telecamera e della testa di Bettany. Da lì, MARZ ha aggiunto una testa in CGI di Visione sopra quella di Bettany, che è stata in grado di abbinare i suoi movimenti alla perfezione proprio grazie ai marcatori di tracciamento. Quindi, per quanto sorprendente possa sembrare, molte scene con Visione presentavano una testa in CGI.

Indietro