WandaVision: 10 bizzarre curiosità sugli effetti visivi usati nella serie

MARZ, il team degli effetti visivi che ha lavorato a WandaVision, ha svelato molti dei trucchi impiegati per realizzare la serie ambientata nel MCU...

918

WandaVision è stata la prima serie Disney+ ambientata nel MCU. Al di là della storia indubbiamente profonda e dei misteri avvincenti che hanno caratterizzato ogni episodio (senza contare, naturalmente, le incredibili performance del cast), uno degli aspetti più curiosi e intriganti della serie è stato l’impiego degli effetti visivi. Uno dei team esperto in VFX che ha lavorato allo show, Monsters Aliens Robots Zombies (MARZ), ha condiviso alcuni dettagli in merito alla realizzazione della serie. Screen Rant ha raccolto i 10 trucchi più curiosi impiegati per dare vita allo show:

9Le sopracciglia di Visione

Come tutti i fan sapranno, la Marvel esiste da molto tempo. Tecnicamente, la società è stata costituita all’inizio degli anni ’60, ma le sue radici in realtà risalgono al 1939. Ciò significa che molti personaggi introdotti nel corso degli anni hanno un aspetto molto diverso nei moderni film Marvelispetto ai fumetti originali di mezzo secolo fa.

Marvel e MARZ volevano onorare questa tradizione modificando lentamente Visione a mano a mano che la serie andava avanti. Nei primi episodi, Visione ha occhi e sopracciglia dall’aspetto molto umano. Tuttavia, col passare degli episodi, il suo aspetto è stato alterato digitalmente per far sembrare più robotico e più simile a Age of Ultron. La tattica includeva la rimozione digitale delle sopracciglia dopo i primi tre episodi, facendo così sembrare i suoi occhi più robotici.