Star Wars: Skeleton Crew

L’ultima Star Wars Celebration ha posto all’attenzione dei fan su Skeleton Crew, la prossima serie dell’universo di Star Wars con protagonista Jude Law. Entertainment Weekly (tramite SFFGazette.com) ha recentemente parlato con il produttore e regista Christopher Ford, scoprendo di più su come questa storia si inserisca nell’era della Nuova Repubblica che finora è stata raccontata da serie di successo come The Mandalorian, The Book of Boba Fett e Ahsoka.

 

“Per noi è stata una grande era perché per quanto la Nuova Repubblica stia cercando di riportare la pace, è una specie di periodo selvaggio senza legge, quindi c’è molto pericolo”, rivela. “Se l’avessimo ambientato prima, i ragazzi avrebbero potuto semplicemente incontrare le forze dell’Impero. Questa è un’altra parte della galassia in cui perdersi”.

Il sito ha anche raggiunto la star Jude Law; molto poco è stato rivelato sul suo ruolo nella serie oltre al fatto che interpreterà un Jedi, qualcosa confermato dal filmato di lui che usa la Forza nel trailer che è stato presentato in anteprima a Londra. L’attore non ha potuto condividere molto, ma ha fatto luce su ciò che il suo protagonista misterioso porta in tavola. “È qualcuno che i bambini incontrano nel loro viaggio, sulla strada per tornare a casa. Lui, come il mondo che vivono, è contraddittorio – a volte un luogo di nutrimento e altre volte un luogo di minaccia”.

“Quello che amo è che siamo attraverso i loro occhi, sai che c’è una specie di relazione giocosa tra i bambini e gli adulti, che a volte diventa oscura e abbastanza spaventosa, che immagino sia come molti undicenni vedono il mondo dei grandi.”

Tutto quello che sappiamo su Star Wars: Skeleton Crew

Lo spin-off di “Star Wars” è stato annunciato per la prima volta alla Star Wars Celebration del 2022, tenutasi ad Anaheim, in California. I dettagli sono scarsi per la serie, a parte la seguente descrizione: “Lo spettacolo si svolge durante il periodo di ricostruzione post-‘Il ritorno dello Jedi’ che segue la caduta dell’Impero, la stessa di “The Mandalorian“, ma la sua trama rimane un segreto. È stato creato e prodotto esecutivamente dal regista Jon Watts, che ha realizzato Spider-Man: Homecoming per la Marvel, e dallo sceneggiatore Chris Ford. È stato richiesto un avviso di casting per quattro bambini, di età compresa tra gli 11 e i 12 anni. All’interno di Lucasfilm, la serie viene descritta come una versione galattica dei classici film d’avventura di Amblin degli anni ’80.”

Star Wars: Skeleton Crew vanta un talentuoso team di registi, tra cui i registi premio Oscar Daniel Kwan e Daniel Scheinert, il duo dietro Everything Everywhere All at Once, e il regista di The Green Knight David Lowery. Watts e Ford saranno i produttori esecutivi di Star Wars: Skeleton Crew insieme a Jon Favreau e Dave Filoni, due delle menti di Star Wars dietro The Mandalorian, The Book of Boba Fett e Ahsoka.

- Pubblicità -