Young Sheldon: Jim Parsons rivela che tornare al suo ruolo iconico per per il finale è stato “un dono”

-

Per gran parte del periodo di avvicinamento al finale di stagione di Young Sheldon, i fan della serie originale, The Big Bang Theory, erano consapevoli che ci sarebbero stati alcuni colpi di scena nella struttura familiare prima che Sheldon Cooper (Iain Armitage) partisse per Pasadena, in California. Tuttavia, ciò che non sospettavano era che Jim Parsons, che ha interpretato Sheldon nell’originale, sarebbe tornato per il finale della serie, riprendendo il suo ruolo iconico insieme alla co-star Mayim Bialik nel ruolo di Amy Farrah Fowler. Sebbene Jim Parsons sia stato legato a Young Sheldon in qualità di narratore e produttore esecutivo, il fatto di tornare sullo schermo e di riprendere il suo ruolo è qualcosa che l’attore di Spoiler Alert è onorato di accettare.

Riflettendo sul fatto di tornare a vestire i panni del geniale personaggio un’altra volta, Jim Parsons ha rivelato a People Magazine che, pur accontentandosi di essere la voce in sottofondo, la sceneggiatura del finale della serie lo ha convinto a intraprendere un ultimo rodeo. “Ho provato una leggera esitazione quando me l’hanno chiesto per la prima volta, proprio come se pensassi che non voglio davvero rivisitare il personaggio“, ha ricordato. “Ma il modo in cui l’hanno scritto è stato così bello che alla fine è stato come una piccola coda extra o qualsiasi altra cosa per la mia esperienza con il personaggio“. E ha aggiunto: “È stato il dono di un secondo livello di perdita in un modo che non avevo previsto, ed è stato un vero piacere“.

Se l’amore aveva il suo posto nella relazione tra Amy e Sheldon in The Big Bang Theory, anche i battibecchi ne facevano certamente parte. In vista del ritorno di entrambi i personaggi nei loro ruoli, una clip precedentemente rilasciata rivela che l’apparizione di Parsons e Bialik in Young Sheldon vedrà la coppia riesumare vecchie abitudini. Mentre cerca di scrivere un libro di memorie, lo Sheldon di Jim Parsons dice: “Anche da bambino ero abituato a fare cose per rendere felici gli altri“. Questo non è un sentimento che sua moglie, Amy, conosce bene e non è d’accordo, il che porta a un’esilarante conversazione che riporta indietro negli anni.

Uno spinoff di Georgie e Mandy è proprio quello che ci voleva

Mentre Young Sheldon si conclude questa settimana, la CBS ha già dei piani concreti per il futuro dei Cooper di Medford, Texas. Con il nuovo spinoff di Georgie (Montana Jordan) e Mandy (Emily Osment), intitolato Georgie and Mandy’s First Marriage, l’universo di Big Bang diventa molto meno incentrato su Sheldon e si sposta a esplorare altri personaggi. In vista del suo arrivo in autunno, il produttore esecutivo Steve Holland ha cercato di spiegare il motivo per cui è stata presa la decisione di esplorare ulteriormente la storia di Georgie e Mandy, dicendo: “Per noi, penso che sia stato davvero guardare Emily e Montana insieme sullo schermo. Avevano un’ottima chimica ed erano così divertenti da guardare. E ci è sembrato che vederle scintillare insieme fosse eccitante e che fosse un modo divertente per continuare a raccontare la storia in questo mondo”. E aggiunge: “Sapete che sarà difficile fare uno show con Young Sheldon quando Sheldon non c’è, e quindi vedere Emily e Montana fare scintille insieme ed essere così divertenti da guardare è sembrata una progressione naturale“.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -