Il titolo Penny Dreadful in origine indicava una collana di romanzi a puntate, pubblicati in Inghilterra nel XIX secolo, nati per intrattenere i figli della classe operaia. Il nome evocativo pubblicizzava allo stesso tempo il modico costo di un penny a volume e le trame a tinte forti, ricche di mistero e violenza, ispirate ai classici dell’orrore. Oggi la Showtime rispolvera quelle antiche atmosfere e riporta in vita i personaggi più spaventosi della letteratura tra le ombre della Londra vittoriana, proponendo ai suoi spettatori una nuova e omonima serie televisiva.

 

Il creatore John Logan non manca certo di esperienza in questo campo, con alle spalle una solida carriera da sceneggiatore che include titoli quali Il Gladiatore, The Aviator ma soprattutto Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street, un altro inquietante classico. Al suo fianco spicca il nome di Sam Mendes, in veste di produttore esecutivo: i due hanno lavorato insieme nel 2012 al film Skyfall e presto torneranno a curare il ventiquattresimo capitolo delle avventure di James Bond. La regia dei primi due episodi è stata poi affidata a Juan Antonio Bayona, acclamato regista di The Orphanage e di The Impossible.

Se a queste premesse si aggiunge un cast d’eccezione è impossibile non restare almeno incuriositi di Penny Dreadful, in attesa della premiere che andrà in onda l’11 maggio. Eva Green interpreta Vanessa Ives, un’enigmatica eroina che, al di sotto delle apparenze, cela una forza da non sottovalutare. Josh Hartnett presta invece il volto a Ethan Chandler: un affascinante uomo d’azione americano che non teme di ricorrere alla violenza, ma che è tormentato da pericolosi demoni interiori. Timothy Dalton ricopre infine il ruolo di Sir Malcom, un esploratore africano giunto a Londra per una misteriosa ricerca. In Penny Dreadful intorno a loro si aggirano figure note e nuovi personaggi, interpretati a loro volta da talentuosi comprimari. Il dottor Victor Frankenstein e la sua famigerata creatura sono portati in scena rispettivamente da Harry Treadway, star emergente tra cinema e televisione, e Rory Kinnear, garanzia del teatro britannico che ha avuto modo di farsi notare in serie televisive come Black Mirror. Nei panni del matedetto Dorian Gray troviamo invece il cantante e compositore Reeve Carney, che ha conquistato Broadway con il musical Spider-Man: Turn Off the Dark.

Penny dreadful

Nel cast femminile di Penny Dreadful brilla poi Billie Piper, diventata celebre nel ruolo di Rose Tyler nella leggendaria serie Doctor Who e conosciuta nell’universo televisivo come la protagonista di Secret Diary of a Call Girl: per lei è stato confezionato il personaggio di Brona Croft, un’immigrante irlandese in fuga da un oscuro passato. La chiaroveggente Madame Kali sarà invece interpretata da Helen McCrory, il volto di Narcissa Malfoy negli ultimi tre capitoli di Harry Potter.