MSono tante, tantissime le voce che circondano questo terzo, travagliatissimo capitolo di Ghostbusters. Non si sa ancora nulla di certo, eppure le voci continuano a circolare. Oggi sembra arrivare un’altra conferma sulla trama del film che vorrebbe il figlio di Dana (Sigourney Weaver), il piccolo Oscar che abbiamo visto in Ghostbusters 2, indossare la tuta di acchiappafantasmi. A diffondere la notizia la stessa Weaver che ha dichiarato a Vanity Fair: “Ho detto a Ivan Reitman ‘Lo faccio a una condizione: mio figlio Oscar deve essere un Ghostbuster’. E lui ‘L’abbiamo già inserito nello script’.”

 

Leggi anche: Ghostbusters 3 si farà senza Harold Ramis

La dichiarazione è stata rilasciata nell’ambito delle celebrazioni per il trentesimo anniversario del primo leggendario film.

La recente e dolorosa morte di Harold Ramis ha fermato il progetto per qualche giorno, progetto che però è stato poi rimesso in carreggiata (apparentemente con maggiore lena) da Dan Aykroyd e Ivan Reitman, che rinuncia alla regia ma mantiene la produzione del progetto.