Ufficiale e gentiluomo film

Ricordato come uno dei film più celebri e amati degli anni Ottanta, Ufficiale e gentiluomo è diventato con il tempo un grande classico capace ancora oggi di emozionare e appassionare intere generazioni di spettatori. Diretto da Taylor Hackford, e scritto da Douglas Day Stewart, questo va a raccontare la storia del giovane Zack Mayo, il quale alla ricerca di un proprio posto nel mondo aspira a diventare un pilota d’aerei della marina. Una vicenda ricca di passioni, amore, conflitti e difficoltà da superare. Interpretato da alcuni dei più noti attori dell’epoca, tale titolo è non solo un racconto di formazione, ma anche un appassionante vicenda sentimentale capace di far sognare ancora e ancora.

 

Il film si affermò da subito come un grandissimo successo, arrivando a guadagnare circa 130 milioni di dollari a fronte di un budget di soli 6. Ufficiale e gentiluomo divenne poi anche uno dei principali protagonisti della stagione dei premi, arrivando a vincere due Oscar su sei nomination. Una di queste è quella per la miglior canzone Up Where We Belong, scritta da Jack Nitzsche, Buffy Sainte-Marie e Will Jennings, ed eseguita da Joe Cocker e Jennifer Warnes. Questa si colloca all’interno di una colonna sonora che comprende anche brani come Hungry for Your Love di Van Morrison, Tush degli ZZ Top, e Tunnel of Love dei Dire Straits.

Prima di cimentarsi in una visione di Ufficiale e gentiluomo, però, è certamente consigliabile approfondire ulteriori dettagli circa la sua trama e il cast di attori che lo compone. Proseguendo qui nella lettura sarà inoltre possibile ritrovare alcune delle frasi più note e belle del film, grazie alle quali si potrà avere un primo contatto con quella che è l’atmosfera del film e il carattere dei suoi personaggi. Infine, si elencheranno le principali piattaforme dove sarà possibile ritrovare il film per una comoda visione in streaming.

Ufficiale e gentiluomo: la trama del film

Protagonista del film è Zack Mayo, un adolescente irrequieto e orfano di madre. Non essendosi mai adeguato alla vita del collegio, questi decide di raggiungere il padre Byron, il quale è un ex sergente della marina ora dedito all’alcol e sesso. Per sfidare lo scetticismo del padre circa le sue capacità, Zack decide di diventare pilota d’aerei della marina, partendo così per il corso di addestramento.  Questo si rivela più complesso del previsto, anche per via della severità dell’istruttore, il sergente Foley. Questi mette infatti in chiaro sin da subito la sua intenzione di far emergere le debolezze delle reclute, al fine di selezionare soltanto chi si dimostra davvero all’altezza del ruolo.

Ad essere preso di mira, anche se a fin di bene, è proprio Zack, che viene così sottoposto alle prove peggiori. Durante il corso, il giovane potrà però contare sull’amicizia con Sid, un giovane che si dimostra sin da subito molto fragile psicologicamente. Grazie a questi, Zack ha modo di conoscere la bella Paula, della quale si innamorerà perdutamente. La vita del giovane sembra così prendere finalmente una piega positiva, ma il peggio deve ancora arrivare per lui. La sua presenza all’interno dell’accademia viene sempre più malvista, e i rapporti con quanti lo circondano tenderanno a compromettersi sempre di più. Ma Zack sa di non poter cedere, o finirà con il perdersi per sempre.

Ufficiale e gentiluomo cast

Ufficiale e gentiluomo: il cast del film

Immaginare il personaggio di Zack Mayo con un volto diverso da quello dell’attore Richard Gere è oggi impensabile. Eppure, inizialmente i produttori valutarono diversi altri attori prima di lui. Tra questi si annoverano Jeff Bridges, Christopher Reeve e John Travolta. Alla fine fu però Gere ad ottenere la parte, accettando in primo luogo per necessità di soldi. L’attore divenne però poi particolarmente devoto al personaggio, allenandosi duramente per poterlo interpretare al meglio. Egli dichiarò in seguito di non essere stato inizialmente favorevole al finale del film, oggi tra i più celebri di sempre, giudicandolo troppo sentimentale. Dopo averlo visto ultimato, con tanto di canzone di accompagnamento, si ricredette, affermando di aver avuto i brividi.

Per il ruolo di Paula, la donna amata da Zack, vennero allo stesso modo considerate diverse attrici. La parte venne però vinta da Debra Winger, che per la sua interpretazione venne nominata agli Oscar come miglior attrice. Questa rivelò in seguito di non aver avuto un buon rapporto con Gere durante il set, ma di essersi riconciliata con lui anni dopo. Il ruolo del sergente Foley era inizialmente stato offerto a Jack Nicholson, il quale però rifiutò. Venne così scelto Louis Gossett Jr., il quale divenne poi il primo attore di colore a vincere l’Oscar come miglior attore non protagonista. Per interpretare il suo ruolo, questi si fece consigliare dall’ex marine e attore R. Lee Ermey, divenuto noto qualche anno dopo come il sergente di Full Metal Jacket. Sono poi presenti l’attore David Keith nei panni di Sid, e Lisa Blount in quelli di Lynette, donna amata proprio dall’amico di Zack.

Ufficiale e gentiluomo: le frasi, il trailer e dove vedere il film in streaming

Per gli appassionati del film è possibile fruire di Ufficiale e gentiluomo grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Il film è infatti disponibile nel catalogo di Chili Cinema, Google Play, Netflix e Amazon Prime Video. Per vederlo, basterà sottoscrivere un abbonamento generale o noleggiare il singolo film. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si ha soltanto un determinato periodo di tempo entro cui vedere il titolo. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno sabato 12 dicembre alle ore 21:20 sul canale Rete 4.

Nel film sono inoltre presenti diverse frasi oggi entrate a far parte dell’immaginario comune. Si tratta di battute e affermazioni che descrivono alla perfezione non solo il contesto in cui si svolge la storia ma anche i protagonisti che le pronunciano. Di seguito si riportano le più belle e più importanti del film.

  • In questo mondo siamo tutti soli. Se si capisce questo non si soffre più. (Zack Mayo)
  • Due cose sole vengono dall’Oklahoma: tori e checche! Io non vedo le corna, quindi devi essere una checca! (Sergente Foley)
  • Non voglio che tu mi ami, voglio che nessuno mi ami! (Zack Mayo)
  • Come fai a non innamorarti di me?… sono come la cioccolata! (Paula Pokrifki)

Fonte: IMDb