Raya e l'ultimo drago

Disponibile dal 5 marzo su Disney+ con accesso Premier e, dove possibile, nei cinema, Raya e l’Ultimo Drago è il nuovo film d’animazione Walt Disney. I registi Don Hall e Carlos López Estrada, la produttrice Osnat Shurer e gli sceneggiatori Qui Nguyen e Adele Lim hanno partecipato ad un incontro on line con la stampa, per raccontare questa nuova eroina che è principessa e guerriera.

Una storia magica, un viaggio avventuroso ma anche di speranza e di trasformazione. Come si può descrivere però un personaggio come Raya?

Don Hall: “Una delle cose che amo di Raya è il fatto che è un personaggio alquanto complesso. Credo che sia da riconoscere che è una principessa, è la figlia del capo, ma è anche una guerriera ed è tutta la vita che si sta preparando per essere la custode della Gemma del Drago. Quindi amo molto questo dualismo del personaggio. Inoltre tutto il film verte sul tema della fiducia. Vediamo questo personaggio che ha perso la fiducia nel popolo di Kumandra e su di lei si accumulano notevoli pressioni. Dobbiamo vederla evolvere per recuperare la fiducia nel mondo, e guardando il mondo sulla base delle sue esperienze è chiaro che è difficile avere fiducia nel prossimo. Mi piace la sua ferocia e la sua forza, mi piace il fatto che ha un belò senso dell’umorismo ma è anche vulnerabile. Sono un suo grande fan e amo molto anche Sisu.”

Quanto è importante mantenere viva la fantasia nella nostra vita, soprattutto in questa particolare fase?

Carlos López Estrada: “Credo che in assoluto sia una delle cose più importanti. Dobbiamo continuare ad alimentare la nostra fantasia, dobbiamo continuare a rivolgerci a cose che possono entusiasmanti. Io devo ringraziare la Disney, perché sono cresciuto vedendo questi bellissimi film animati e questo ha seriamente modificato il mio modo di vedrre le cose, la mia fantasia. E questo ha avuto un effetto su come sono oggi. Mi auguro che Raya possa offrire un’opportunità molto simile a grandi e piccoli. L’idea è che con Raya si possa viaggiare in luoghi mai visti, scoprire personaggi molto diversi e affascinanti, è un viaggio che consente di ampliare la mente e riflettere su una serie di idee che sono importanti. Ma al tempo stesso è anche un rifugio in un altro mondo. Penso che questo sia un film molto importante.”

Iscriviti a Disney+ per guardare le più belle storie Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic e molto altro. Dove vuoi, quando vuoi.

Raya e l'Ultimo DragoIl film è decisamente multietnico. Quanto è stato importante per il film?

Osnat Shurer: “Questo progetto per alcuni di noi è molto personale. Si trattava di capire quale fosse il messaggio da trasmettere, ma anche di riflettere sulle divisioni che caratterizzano il nostro mondo e su come le differenze possano creare antagonismi e quanto sia importante superarle per noi, in tutto quello che facciamo. Dobbiamo curarci degli altri, quindi per noi si trattava di spostarci in un altro territorio, il Sud Est Asiatico e ci siamo innamorati di questo senso di appartenenza di una comunità in cui conti il noi e non l’io, nonostante le culture variegate di questo territorio.”

Parliamo invece di Namaari che è trai personaggi che cambia maggiormente nel corso del film.

Adele Lim: “Io adoro Namaari, ed è davvero il personaggio che più cambia. All’inizio era la cattiva di turno, ma strada facendo si trasforma e ci interessava molto capire la dinamica del suo rapporto con Raya, dal momento che si tratta di un’amicizia femminile che in genere non si vede spesso al cinema e nel cinema d’animazione. Lei è Raya hanno la stessa origine: sono figlie di leader ed entrambe vogliono la sopravvivenza del loro popolo, ma affronta questa sfida in modo molto diverso. Ma l’esempio di Raya e dei suoi le offrono un punto di vista differente. Lei è decisamente il mio personaggio preferito.”

Quanto è importante mantenere fede alle nostre tradizioni e preservarle?

Qui Nguyen: “Sia per Adele che per me fare un film come questo, che è un omaggio alla cultura del Sud Est Asiatico è particolarmente importante perché è la nostra cultura e raramente nei grandi film hollywoodiani i nostri figli possono assistere a qualcosa del genere e identificarsi con gli eroi del grande schermo. Queste immagini possono essere d’ispirazione per i nostri figli. Per noi è stato un dono da parte nostra per loro, in modo tale da poterli ispirare.”

Raya e l’Ultimo Drago arriverà su Disney+ il prossimo 5 marzo, disponibile con account VIP e, dove possibile, arriverà anche sul grande schermo.

Raya e l'Ultimo Drago film 2021