Box Office ITA: Exodus vince il weekend

Exodus - Dei e Re

box officeExodus vince il weekend, tallonato dal campione d’incassi American Sniper. Migliore media per La Teoria del Tutto.

 

Il box office italiano continua a registrare ottimi incassi al terzo fine settimana dell’anno. E la prima posizione non era neppure così scontata.

Infatti dopo aver debuttato dietro la pellicola di Clint Eastwood nei primi giorni del weekend, alla fine Exodus – Dei e Re apre in testa alla classifica con 2,6 milioni di euro. Il kolossal di Ridley Scott è stato lanciato in ben 650 copie e ottiene un ottimo risultato grazie anche al 3D. Con una media per sala di quattromila euro, Exodus punta al passaparola.

American Sniper scende dunque al secondo posto con 2,2 milioni. Forte di 6 nomination all’Oscar, il film con Bradley Cooper continua a macinare incassi e arriva alla bellezza di 15,4 milioni in tre settimane di programmazione.

La Teoria del Tutto esordisce in terza posizione con un incasso di 1.391.000 euro in trecento sale. La pellicola nominata a 5 Oscar registra la media più alta della classifica, pari a 4500 euro.

Calo per Si accettano miracoli, che raccoglie 1.361.000 euro per un totale di 14,2 milioni.

Nominato a ben 8 premi Oscar, The Imitation Game scende al quinto posto con 1,2 milioni incassati al suo terzo weekend. Il film con Benedict Cumberbatch giunge così a quota 5,5 milioni complessivi.

Asterix e il Regno degli Dei apre in sesta posizione con un incasso di 671.000 euro e una media discreta di duemila euro per sala.

Seguono film in discesa, ossia Ouija (486.000 euro) e Come ammazzare il capo 2 (431.000 euro), arrivati rispettivamente a 1,7 milioni e 1,4 milioni.

Debutto flop per Italo, che non va oltre la nona posizione con un incasso di 363.000 euro registrato in 205 sale.

Chiude la top10 Big Hero 6, nominato come Miglior Film d’Animazione, che giunge a 9,2 milioni totali con altri 268.000 euro.

- Pubblicità -