Cambio al vertice del box office italiano, con Spy che apre in testa seguito dalla new entry Babadook e Terminator Genisys.

 

Questo weekend segna un cambiamento nelle prime posizioni del box office italiano. Infatti la commedia Spy apre in testa con un incasso di 515.000 euro registrato in circa 280 copie.

Secondo posto per un’altra new entry, l’horror Babadook, che esordisce con 478.000 euro registrati in 231 sale, ottenendo la migliore media della classifica (duemila euro per sala).

Così Terminator Genisys scende in terza posizione con altri 456.000 euro, sfiorando 2 milioni globali alla sua seconda settimana di programmazione.

Calo anche per Jurassic World (204.000 euro) e Ted 2 (178.000 euro), arrivati rispettivamente a ben 13,9 milioni totali e 3,6 milioni complessivi.

Giovani si diventa conferma il sesto posto dell’esordio, raccogliendo altri 109.000 euro per un totale di 300.000 euro.

Predestination scende in settima posizione con altri 86.000 euro e giunge a quota 685.000 euro.

L’altra new entry a entrare in classifica è The Reach, che debutta con appena 67.000 euro in circa 170 sale a disposizione.

Le ultime due posizioni della top10 sono occupate da Big Game (48.000 euro) e Torno indietro e cambio vita (27.000 euro), che giungono rispettivamente a 418.000 euro complessivi e 1,3 milioni totali.