I Pinguini di Madagascar

box officeI Pinguini di Madagascar rimane in testa al box office, seguito dalle new entry Magic in the Moonlight e Scemo e più scemo 2.

 
 

Il weekend dell’Immacolata si rivela piuttosto ricco al box office italiano. Anche se la giornata di oggi attirerà un’altra importante fetta di pubblico nelle sale, possiamo già fare il bilancio di questo fine settimana.

I Pinguini di Madagascar conferma la prima posizione al botteghino italiano, benché sia stato tallonato dalla nuova pellicola di Woody Allen. Il film d’animazione incassa 1,5 milioni di euro e arriva a 5,5 milioni complessivi alla sua seconda settimana di programmazione.

Magic in the Moonlight apre al secondo posto con 1,4 milioni, confermando la popolarità di Woody Allen in Italia. L’uscita del film del regista in questo periodo si rivela strategica come in passato e permette a Magic in the Moonlight di registrare la media migliore della classifica, pari a 3600 euro.

Terzo gradino del podio per un’altra novità, la commedia Scemo e più scemo 2, che debutta con 1,3 milioni in oltre 400 sale disponibili.

Scusate se esisto perde una posizione, incassando altri 859.000 euro per un totale di 4,5 milioni.

Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1 precipita al quinto posto con altri 730.000 euro che gli consentono di superare quota 8,2 milioni, diventando il film con il maggiore incasso della saga con Jennifer Lawrence.

Seguono due pellicole in calo, ossia Ogni maledetto Natale (560.000 euro), che arriva a a 1,5 milioni, e Interstellar (476.000 euro), che abbatte il tetto dei 10 milioni totali.

Un amico molto speciale esordisce in ottava posizione con 367.000 euro.

Chiudono la top10 La scuola più bella del mondo (266.000 euro) e Andiamo a quel paese (202.000 euro), giunti rispettivamente a 5,6 milioni complessivi e 7,6 milioni totali.

Da segnalare infine la sedicesima posizione di Mommy, l’acclamata pellicola di Xavier Dolan, che debutta con 96.000 euro in appena 44 sale, per una media di 2100 euro.