Monsters University
- Pubblicità -

Monsters University-filmResistono i mostri contro gli zombie. Monsters university, prequel della Pixar del famoso Monsters & Co. resiste per la seconda settimana sulla vetta del box office USA. Il film incassa 46 milioni di dollari, portando il suo totale a 171. Segue una commedia, di spessore, con Melissa McCarthy e Sandra Bullock, cast alquanto particolare per The heat, nuova commedia diretta da Paul Feig. Il film incassa 40 milioni di dollari. Seguono, quindi l’apocalisse zombie creata dal libro di Max Brooks da Damon Lindelof e prodotta da Brad Pitt, che incassa questa settimana quasi 30 milioni di dollari, portando il suo totale a 124. In quarta posizione si attesta, con qualche sorpresa, probabilmente in casa Emmerich si aspettavano di sbancare il botteghino, i muscoli di Channing Tatum e Jamie Foxx in White house down, che incassa 25 milioni di dollari. In quinta posizione, Man of steel, che aggiunge altri 21 milioni di dollari al suo totale che sale a quota 249. Il sesto posto lo occupa This is the end commedia diretta e interpretata da Seth Rogen, che incassa 8 milioni di dollari portando il suo totale a 74. Mentre inizia la sua discesa, fermandosi al settimo posto , Now you see me, thriller con super cast che raggiunge quota 105 milioni di dollari grazie ai 5 milioni incassati questa settimana. L’ottavo posto è occupato invece da Fast & Furious 6, alla sesta settimana di classifica, che raggranella altri 2 milioni di dollari per un totale di 233. La nona posizione è invece di Into darkness che incassa due milioni di dollari portando il suo totale a 221. Chiude la classifica The internship, terza commedia del box office, con un incasso di 1 milione di dollari per un totale di quasi 42.

- Pubblicità -

La prossima settimana usciranno: The Lone ranger, ennesima opera Disney con Johnny Depp mascherato in modo pittoresco e Despicable me 2, seguito al successo del film di animazione della costola Universal dedicata ai film di questo tipo.

- Pubblicità -