Buon esordio per Kung Fu Panda 2, seguito da Come ammazzare il capo… e vivere felici e I pinguini di Mr Popper. Mediocri risultati per le altre new entry…

Dopo alcune settimane, il primo film in classifica torna a incassare più di un milione di euro al botteghino italiano.
L’esordio di Kung Fu Panda 2 è pari a 4 milioni di euro raccolti da mercoledì a domenica (2,5 milioni nei tre giorni): di certo non si tratta di un successo, considerando il sovrapprezzo 3D  e il paragone con il film precedente, che tre anni fa debuttò – senza avvalersi del 3D – con 4,5 milioni in tre giorni. Sarà difficile per il sequel arrivare ai 17 milioni complessivi del primo capitolo…

Come ammazzare il capo… e vivere felici scende così al secondo posto ottenendo altri 345.000 euro per un totale di 1,3 milioni. Segue I pinguini di Mr Popper, giunto a quota 2,2 milioni con altri 249.000 euro, mentre Le Amiche della Sposa (238.000 euro) scende in quarta posizione arrivando a 861.000 euro in due settimane.

Mediocre debutto per Fright Night: il remake del film degli anni ottanta si piazza al quinto posto con soli 222.000 euro. Fa ancora peggio Professione Assassino, sesto con 214.000 euro racimolati in cinque giorni.

Conan The Barbarian (127.000 euro) precipita in settima posizione, confermandosi un flop anche in Italia dopo aver sfiorato 700.000 euro complessivi in un notevole numero di sale.

Pessimo esordio anche per Le regole della truffa: la commedia con Ashley Judd e Patrick Dempsey si piazza all’ottavo posto con appena 119.000 euro, mentre Horror Movie (106.000 euro) cala al nono posto  con 716.000 euro complessivi.
Chiude la top10 un’altra commedia, questa volta italiana: Come trovare l’uomo giusto nel modo sbagliato (38.000 euro).