Ancora Harry Potter in vetta al box office USA – Nel weekend del Thanksgiving il box office USA é dominato dai film per ragazzi, o per magi cresciuti. In testa alla classifica degli incassi rimane infatti, forte dei suoi ulteriori 76 milioni di dollari di incasso Harry Potter e i doni della morte Parte 1, seguito dall’ultima produzione Disney Tangled, una rilettura della favola di Raperonzolo.

 
 

Il film dá un certo filo da torcere ad Harry Potter visto che, appena uscito, incassa giá quasi 70 milioni di dollari. In terza posizione troviamo un altro film di animazione, ormai alla sua terza settimana di uscita: Megamind della Dreamworks. In quarta posizione si affaccia Burlesque, che segna il debutto cinematografico come protagonista di Christina Aguilera, al fianco di Cher, che guadagna 17 milioni di dollari.
In quinta posizione troviamo Unstoppable di Tony Scott con Denzel Washington, Chris Pine e Rosario Dawson. Nella seconda metá della classifica troviamo una sola nuova uscita, la commedia Love and other drugs con Anne Hathaway e Jake Gyllenhall, che si attesta al sesto posto con 14 milioni di incasso, seguito da Faster, il nuovo film con The Rock.
Le ultime tre posizioni del box office se le spartiscono film usciti giá da qualche settimana: Due date con Zach Galifianakis e Robert Downey Jr, il nuovo film di Paul Haggis con Russell Crowe, The next three days e infine la commedia Rachel Mc Adams. Ora uno sguardo alle uscite previste per la prossima settimana: in prima linea Black Swan di Darren Aronofsky che da noi è stato visto in anteprima al Festival del cinema di Venezia, e, con quasi due anni di ritardo esce I love you Philip Morris, che vede Jim Carrey impersonare un truffatore che, a metá della sua vita si innamora di un uomo, qui nei panni di Ewan Mc Gregor. Forse la tematica non ha aiutato il film a trovare una distribuzione negli Stati Uniti fino a questo momento, il fatto che il film, visto appunto quasi due anni fa al Festival di Cannes sia di per sé un po’ sfilacciato, certo non aiuta. Come nota a margine, da noi è uscito in poche sale lo scorso Aprile distribuito con il titolo “Colpo di fulmine: il mago della truffa”.
Le altre uscite settimanali di spicco sono All good things con Ryan Gosling e Kirsten Dunst, Night catches us sul movimento delle Black Panthers e il western con arti marziali The warrior’s way.