Su Sky in onda una miniserie di tre puntate del film che ha vinto un Golden globe. La miniserie Carlos, in prima assoluta in Italia, racconta la storia del terrorista internazionale anche noto come “lo Sciacallo” Ilich Ramírez Sánchez (l’attore Edgar Ramirez, nominato ai Golden Globe come miglior attore protagonista), che per due decenni è stato uno dei terroristi più ricercati del mondo.
Tra il 1974, anno in cui ha cercato di assassinare un uomo d’affari inglese a Londra, e il 1994, anno in cui viene arrestato a Khartoum, ha girato il mondo con diversi pseudonimi e si è inserito nella complessa situazione politica internazionale dell’epoca prendendo parte a diversi attentati e attività terroristiche. Allo stesso tempo manipolatore e manipolato, trascinato dagli eventi della storia contemporanea e dalla sua follia, lo seguiamo fino alla conclusione del suo percorso, quando si rifugia in Sudan, dove la dittatura islamica, dopo averlo protetto, lo consegna alle autorità francesi. Un personaggio contraddittorio, violento come l’epoca che incarna perfettamente, un enigma che si cerca di decifrare per quanto possibile, una leggenda. Carlos, per la regia di Olivier Assayas (Clean, L’heure d’été) e composta di 3 episodi, ha vinto il Golden Globe 2011 come miglior miniserie. La prima puntata è andata in onda ieri sul canale Fx di Sky, ma sarà replicata più volte nei prossimi giorni. I prossimi giovedì la seconda e terza puntata, anch’esse replicate nei giorni successivi.