Dopo varie vicissitudini, Keanu Reeves sembra aver finalmente trovato i finanziamenti per la propria opera prima: il film, intitolato Man Of Tai Chi, verrà prodotto e distribuito da Village Roadshow e Universal, in collaborazione con China Film Group e Wanda Media. Reeves farà anche parte del cast, accanto a Tiger Chen, conosciuto ai tempi di Matrix, che all’epoca fece parte del team di istruttori che affiancò Reeves nell’apprendere il Kung Fu. I dettagli riguardo la storia sono ancora scarsi, ma pare che questa si concentrerà su un giovane esperto di arti marziali che dovrà affrontare scelte difficili; Reeves ha affermato che interpreterà il ‘cattivo’ della situazione, ma al momento non vi sono ancora conferme a riguardo. Nelle intenzioni, Man Of  Tai Chi vuole essere un omaggio al classico cinema di arti marziali: in una recente intervista Reeves ha affermato che nel film vi saranno diciotto combattimenti, per una durata complessiva di  quaranta minuti. Il film sarà girato a Pechino e recitato sia in inglese che in cinese mandarino. L’inizio delle riprese è previsto per febbraio; nel frattempo  vedremo Reeves  esibire le propria bravura nelle arti marziali ne I 47 Ronin, la cui uscita è prevista fine 2012.

Fonte: Empire