L’attrice e regista Isabella Rossellini sarà la presidente di giuria del 61esimo Festival di Berlino, previsto dal 10 al 20 febbraio 2011.

“E’ fantastico che Isabella Rossellini sarà presidente – ha detto il direttore Dieter Kosslick – è un’artista dalle mille sfaccettature con grande esperienza nel cinema internazionale”. Figlia di Roberto Rossellini e dell’attrice svedere Ingrid Bergman ha iniziato la sua carriera negli anni ’70 a New York, come stilista e giornalista. Il suo esordio come attrice nel 1976 in Nina di Vincente Minnelli, insieme alla madre. Ha lavorato con registi del calibro di David Lynch, Robert Zemeckis, Paolo e Vittorio Taviani, Peter Weir, Abel Ferrara o Peter Greenaway. La vedremo presto nelle sale, e alla Mostra di Venezia, nell’adattamento di Saverio Costanzo del romanzo La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano.