Nonostante il recente fallimento della trasposizione de La torre nera, a sorpresa non finanziato dalla Universal, un’altra opera di Stephen King sta per essere portata al cinema. Si tratta dell’Ombra dello Scorpione (The Stand) e secondo Hitfix il duo potteriano Steve Kloves e David yates potrebbero essere coinvolti insieme nel progetto. Secondo il sito la Warner Bros. sta finalizzando i contratti di sceneggiatore e regista per un adattamento multi-film dell’Ombra dello Scorpione (The Stand), romanzo di Stephen King della quale la Warner si era assicurata i diritti a gennaio, e che era stato già portato sul piccolo schermo in una miniserie di 6 ore nel 1994.

 

L’ombra dello scorpione è ambientato in Nord America dopo la dispersione di un’arma batteriologica, un virus che ha ucciso quasi tutta la popolazione americana. In questo contesto si intrecciano le trame di decine di personaggi, ma la storia principale segue un gruppo di sopravvissuti che combattono una sorta di anticristo con poteri soprannaturali conosciuto come Randall Flagg. Villain per eccellenza nell’universo di Stephen King, Randall Flag compare anche in altri suoi romanzi, compresa la saga della Torre Nera..