sachabaroncohen

 

Sembra proprio che Larry Charles, regista di Borat e Bruno, tornerà a dirigere Sacha Baron Cohen nel suo ultimo film The Dictator, in cui il comico interpreterà addirittura due ruoli.

Sacha Baron Cohen, dopo aver partecipato al prossimo film di Martin Scorsese, pare sia tornato a dedicarsi ad un progetto strettamente personale, sulla scia di altre pellicole come Borat e Bruno.

Il film in questione si intitolerà The Dictator e potrebbe essere chiamato Larry Charles a dirigerlo.  Sarebbe dunque la terza collaborazione tra attore e regista dopo l’irriverente Borat nel 2007 e il meno fortunato Bruno del 2009.

Prima di dedicarsi al cinema, Larry Charles si era fatto conoscere per aver sceneggiato alcuni episodi della serie Seinfeld e per aver diretto alcuni episodi di Curb Your Enthusiasm. E proprio con questo film il regista potrebbe ritrovare alcuni degli sceneggiatori di quel programma (Alec Berg, Jeff Schaffer e David Mandel), che qui hanno curato lo script insieme a Baron Cohen.

La trama di The Dictator narra le storie parallele di un pastore di pecore e di un dittatore che si perde negli Stati Uniti. Entrambi i ruoli saranno interpretati da Baron Cohen, sarà una delle prime volte che non porterà sullo schermo personaggi tratti dal suo programma “Da Ali G Show”.

The Dictator verrà prodotto dalla Paramount, la quale nei mesi scorsi ha concluso un accordo molto vantaggioso per Baron Cohen, che otterrà come compenso una somma enorme (si parlava di 20 milioni di dollari su 65 di budget, senza contare percentuali sugli incassi).

Fonte: BadTaste