Da un’intervista rilasciata ai microfoni dell’Huffint Post da parti di Naomi Harris, sembra proprio che l’epoca di Daniel Craig nei panni della spia a servizio di sua maestà sia già finita.

Nonostante 007 Skyfall abbia consacrato l’attore britannico a uno dei migliori, se non addirittura il migliore, Bond della storia, l’attore potrebbe trovarsi presto a svestire i panni dell’agente con licenza di uccidere, non prima però di aver interpretato (per contratto) ancora due pellicole del franchise che dovrebbero arrivare nelle sale in tempi decisamente più brevi rispetto al vuoto che c’è stato tra Quantum of Solace e Skyfall.

La Harris ha dato adito a un rumor che circola ormai da tempo secondo cui il prossimo Bond potrebbe essere interpretato da un uomo di colore che oggi ha finalmente anche un volto: Idris Elba. L’attrice ha dichiarato che sul set di Mandela: Long Walk to Freedom (in cui Elba interpreta Nelson Mandela e la Harris Winnie Mandela) che Elba ha detto di essersi incontrato con Barbara Broccoli (colei che detiene il brand 007) la quale sostiene che possano esserci delle concrete possibilità di vedere un James Bond di colore in un prossimo futuro.

Nonostante non vi sia stata smentita da parte di nessuna delle parti in causa, per ora il fatto rimane solo un rumor.

Fonte: HuffPost