C’è grande attesa attorno a Dark Shadows, il nuovo lungometraggio di Tim Burton tratto dall’omonima serie televisiva (1966-71) di Dan Curtis. Nonostante l’uscita del film sia prevista per maggio, non sono ancora stati rilasciati né trailer, né poster. Qualche appetitosa informazione arriva da Eva Green (The Dreamers), che in Dark Shadows interpreta la strega Angelique Bouchard; ecco cosa ha dichiarato a The Playlist:

“Il film è molto, molto divertente e ha un senso dell’umorismo molto dark. Interpreto Angelique Bouchard, un personaggio davvero folle. E’ un personaggio estremo, che intrattiene questa relazione che definirei elettrica con Barnabas, per il quale ha questa sorta di ossessione. Vuole possedere ogni più piccolo pezzetto di Barnabas. Non si tratta del tipico villain ed è questo che mi piace del trattamento che le ha riservato Tim. Ha delle ottime ragioni per comportarsi in quella determinata maniera. E’ una vera love story”.

Come è noto, nei panni di Barnabas Collins c’è l’attore feticcio di Tim Burton, Johnny Deep. Nel supercast figurano anche Michelle Pfeiffer (la vedova e capofamiglia Matriarch Elizabeth Collins Stoddard), Jackie Earle Haley (il truffatore Loomis), l’immancabile Helena Bonham Carter (la psichiatra Julia Hoffman), Bella Heatcote (la governante), Chloe Grace Moretz (Carolyn Stoddard), Gulliver McGrath (David Stoddard) e Jonny Lee Miller (Roger Collins).
Il film racconta di Barnabas Collins, giovane donnaiolo che, nel 1772, spezza il cuore alla strega Angelique Bouchard; lei lo trasforma in un vampiro e lo seppellisce vivo. Due secoli più tardi, Barnabas viene casualmente risvegliato; il vampiro torna a casa, a Collinwood Manor, imbattendosi nell’eccentrica situazione dei discendenti della famiglia Collins.
Tim Burton ha lavorato a partire da un script di Seth Grahame – Smith, l’autore (o, forse, dovremmo dire co-autore, dal momento che l’opera viene esplicitamente attribuita anche a Jane Austen!) del fortunato romanzo Orgoglio e pregiudizio e zombie.

Fonte: The Playlist