Mark Wahlberg si impegnerà nel thriller The Disciple Program sia come attore, sia come produttore. Il film racconterà di un uomo che si mette a indagare sull’omicidio della moglie addentrandosi nei pericolosi meandri di una cospirazione. La regia è stata affidata al norvegese Morten Tyldum (Headhunters). Curiosa la genesi della sceneggiatura, realizzata dall’esordiente Tyler Marceca in occasione di un concorso per autori cinematografici la cui traccia recitava:

 

Al suo risveglio un uomo scopre la moglie morta nel giardino di casa e si mette a indagare, scoprendo la vita nascosta di una donna che credeva di conoscere

Sullo script del giovane Marceca si è scatenata un’asta che ha visto imporsi la Universal Pictures. Ottimo il feeling di Wahlberg con lo studio, che ha firmato sia Contraband che Ted, rispettivamente ultimo film e prossima uscita (8 agosto in Italia) del 40enne protagonista di The Fighter.

Fonte: Filmofilia