Dopo la fine della serie che l’ha portato alla notorietà globale, Hugh Laurie vede forse la sua agenda riempirsi nuovamente d’impegni: l’attore è infatti dato come possibile cattivo nel reboot di Robocop. Il cast del film si sta dunque rapidamente riempiendo: al protagonista, Joel Kinnaman si sono già aggiunti Gary Oldman, -(nel ruolo di uno scienziato che concorre alla nascita del cyborg), Samuel L Jackson (in quello di un magnate dei media) ed Abbie Cornish come moglie del protagonista. Se le trattative andranno a buon fine, Laurie avrà il ruolo del capo senza scrupoli della Omni Corp (Omni Consumer Products nell’originale), la corporation che crea Robocop per accrescere le proprie entrate. Il regista Jose Padilha punta ad avviare le riprese entro l’estate; la sceneggiatura è stata curata da Josh Zetumer.

Fonte: Empire