Prisoners, thriller incentrato attorno alla vicenda di un rapimento per la regia di Denis Villeneuve è rimasto a lungo in stand-by, in attesa di trovare un protagonista: la scelta sarebbe stata finalmente fatta, cadendo su Hugh Jackman. L’attore australiano interpreterà il carpentiere di una piccola città che vede la prorpia vita sconvolta dal rapimento della giovane figlia e del suo migliore amico; il nostro deciderà di prendere in mano la situazione, trasformandosi nel classico vigilante, ma la vicenda prenderà una piega inaspettata quando si accorgerà di aver creduto colpevole la persona sbagliata. Del film si parla dal 2009, quando a vario titolo vennero ad esso accostati i nomi, oltre che dello stesso Jackman, di Mark Wahlberg, Christian Bale, Bryan Singer; il progetto finì poi nel dimenticatoio, per attirare brevemente l’attenzione, poi altrettanto repentinamente scemata, di Leonardo di Caprio; più recentemente, il ruolo del protagonista era stato offerto a Michael Fassbender. La strada sembra ora essere stata decisa più chiaramente, con Jackman protagonista; sui tempi non vi è però ancora nulla di definito, visto che bisognerà aspettare che Jackman assolva ai suoi prossimi impegni, sui set de I Miserabili e del nuovo capitolo della saga di Wolverine.

Fonte: Empire