Si comincia a sapere qualcosa di più sul remake di Carrie, diretto da Kimberly Peirce, la cui uscita è prevista per il marzo 2013: in occasione del New York Comic Con in corso in questi giorni sono stati presentati i primi teaser del film, che stando a quanto affermato dalla regista, sarà saldamente ancorato al romanzo, senza tenere conto più di tanto del primo, efficacissimo adattamento firmato da De Palma. Nel filmato viene mostrata una sequenza che dapprima riprende una città dall’alto in piena notte, fermandosi sulla scuola in fiamme, teatro della carneficina in cui culmina il film, per poi abbassarsi al livello stradale e, tra le fiamme, inquadrare Carrie, coperta di sangue. Nel corso della conferenza organizzata durante la convention newyorkese, la regista era accompagnata dalla protagonista Chloe Moretz e da Julianne Moore, che avrà il ruolo della madre di Carrie, un’invasata e fanatica religiosa. Il messaggio arrivato da New York è che certo, il nocciolo della storia  sarà la complicata relazione tra Carrie e la madre, ma che vi sarà anche tanto, tanto sangue, che costituirà un elemento centrale del film e che ne ha caratterizzato le riprese: secondo una stima approssimativa, nel corso della lavorazione, tra test e riprese, ne sarebbero stati utilizzati circa 4.000 litri.

Fonte: CinemaBlend