Durante un’intervista per un giornale francese, Quentin Tarantino ha presentato i dieci film che più gli sono piaciuti nel 2013: tra questi vi è anche The Lone Ranger.

 

“I primi 45 minuti sono stupendi” ha affermato il regista forse più celebre al mondo “Tuttavia è stata una cattiva idea suddividere i cattivi in due gruppi. Ci vogliono ore per spiegarlo e al pubblico non interessa. La scena del treno, invece, è un capolavoro. Quando sono andato al cinema a vederlo ho pensato – che cosa? Questo è il film che tutti reputano una schifezza? – Non potevo crederci”.

Tarantino si sofferma poi anche sul ruolo (ormai quasi certo) di Ben Affleck nei panni dell’uomo pipistrello: “Non credo di avere un’opinione in merito. Questo perché Batman non è un personaggio affascinante. Per nessun attore. Semplicemente non c’è molto da fare. Penso che fino ad ora il miglior film riguardante la vita di Bruce Wayne sia stato interpreto da Michael Keaton, ma auguro a Ben buona fortuna per questa sua nuova avventura. Sa chi avrebbe potuto inventare un Batman invincibile? Alec Baldwin, negli anni 80.”

David S. Goyer sta già lavorando alla sceneggiatura del sequel e Christopher Nolan, anche se sarà il supervisore della storia, non vuole essere coinvolto nella misura in cui lo è stato per L’uomo d’Acciaio.

Vi ricordiamo che L’uomo d’Acciaio è uscito negli USA il 14 giugno 2013, il 20 giugno in Italia, e nel cast oltre a Henry Cavill e Russell Crowe ci sono anche Amy Adams, Diane Lane,  Kevin Costner, Laurence Fishburne, Michael ShannonL’uomo d’Acciaio è diretto da Zack Snyder.

Tutte le info utili nella nostra Scheda Film: L’uomo d’Acciaio. Tutte le news nel nostro speciale: Superman: Man of steel

Fonte: worstpreviews