cruise_nicholson

 

Risale all’ormai lontano 2013 l’annuncio di El Presidente, commedia prodotta dalla Warner Bros che avrà come protagonista Tom Cruise. Da allora sono trapelate ben poche notizie inerenti il progetto, ma, in giornata, The Hollywood Reporter ha svelato in esclusiva non solo il nome di colui che si occuperà della regia, ma anche i piani di Cruise per il ruolo di Presidente.

Secondo quanto evidenziato, Tom Cruise, che sembra acquisire sempre più potere nell’economia della produzione, non solo per la regia ha voluto puntare fortemente su Doug Liman, con cui ha già lavorato in Edge Of Tomorrow, film d’azione dalle tematiche sci-fi che vedrà la luce entro il prossimo anno, ma starebbe addirittura tentando di coinvolgere Jack Nicholson a vestire i panni del Presidente. Sembrerebbe che l’opera di convincimento sia culminata in una visita a domicilio in cui Cruise, con cui Nicholson collaborò in Codice d’Onore, avrebbe addirittura affermato che in caaso di rifiuto avrebbe rinunciato a prendere parte alla pellicola.

In attesa di sciogliere le riserve circa la volontà di Nicholson, vi ricordiamo che la sceneggiatura, firmata Jesse Armstrong Daniel J. Goor e revisionata da Paul Attanasio, racconta di un agente del Secret Service Americano (Tom Cruise) il cui compito sarà quello di proteggere un alcolizzato, rude e donnaiolo ex-Presidente degli Stati Uniti.

Fonte: The Hollywood Reporter