robocalypseRobopocalypse doveva essere il prossimo fantascientifico film d’azione di Steven Spielberg, ma come tutti sappiamo la produzione è stata rinviata a tempo indeterminato. Basato sul romanzo del 2011 di Daniel H. Wilson, Robocalypse aveva inizialmente trovato i suoi protagonisti negli attori Chris Hemsworth e Anne Hathaway. Anche se il film è in pausa, diamo uno sguardo ad alcuni degli storyboards che l’artista Michael Anthony Jackson aveva creato per la pre-visualizzazione della pellicola:robocalypse 1robocalypse 2robocalypse 3robocalypse 4All’inizio di quest’anno Steven Spielberg ha annunciato un rinvio a tempo indeterminato del suo adattamento ad alto budget del romanzo sci- fi Robopocalypse. Basato sul libro del 2011 di Daniel H. Wilson, in Robopocalypse avrebbero recitato Chris Hemsworth, Anne Hathaway e Ben Whishaw. La sceneggiatura è stata scritta da Drew Goddard. Il portavoce di Steven Spielberg, Marvin Levy, ha detto a gennaio:

 

Robopocalypse è troppo importante e lo script non è pronto, inoltre è troppo costoso da produrre. 

Bisognerà dunque attendere la ripresa della produzione per saperne di più. Di seguito ecco la sinossi non ufficiale del film: Nel futuro, i robot sono stati creati per servire l’umanità. Archos, la 14° versione di un’Intelligenza Artificiale avanzata sviluppata dal governo degli Stati Uniti, continuamente cancellata a causa della visualizzazione di ostilità verso gli esseri umani, fugge dalla distruzione e diventa presto un virus, downloadando se stessa in ogni pezzo di tecnologia del pianeta controllato  da un’intelligenza artificiale, porta ad una rivolta i robot di tutto il mondo e gli umani catturati nella lotta cercheranno di sopravvivere al caos.

Fonte: ComicBookMovie

 
Articolo precedenteMillion Dollar Arm: primo trailer e poster
Articolo successivoPompeii: primo poster per il film di Paul W.S. Anderson
Nato a Marino (Roma) il 25 agosto 1984 e diplomatosi al Liceo Scientifico, è un grande appassionato di cinema fin dall'infanzia. Assiduo frequentatore delle sale cinematografiche ed accanito collezionista di titoli in home video, fa di queste due attività il proprio campo di studio. Assapora il mondo dello spettacolo in qualità di ballerino e partecipa alla realizzazione di alcuni corti a livello amatoriale. Lettore appassionato di romanzi e fumetti, pubblica alcune delle sue recensioni sul portale IMDB. Adora scrivere di cinema ed osservarne l'evoluzione tecnica, artistica e culturale nel corso degli anni attraverso le opere degli autori e degli interpreti che hanno contribuito a rendere questa forma d'arte una vera e propria industria.