dermaphoriaIl famoso regista di documentari Ross Clarke ha chiuso in questi giorni un contratto con la Capital Motion Pictures per un adattamento del romanzo culto Dermaphoria scritto da Craing Cleveneger. Il debutto alla regia di Clarke è parallelo alla sua carriera di sceneggiatore, in quanto si è occupato personalmente, assieme al collega Teryn Fogle, della scrittura del soggetto di cui Adam Goldworm sarà il produttore esecutivo. Descritto come un intreccio fra Memento e Breaking Bad, la storia è incentrata su un brillante chimico che si sveglia in una prigione, dopo l’esplosione di un laboratorio di droga e soffre di amnesia. Intrappolato tra poliziotti e medici che non si fermeranno davanti a nulla per ottenere la formula sepolta in profondità dentro la sua testa, l’uomo ha bisogno di mettere insieme i ricordi frammentati da un farmaco nuovo e potente e di trovare la sua ragazza scomparsa. Le riprese dovrebbero iniziare in estate e intanto il nome di Cleveneger, già famoso per i racconti Il Manuale del Contorsionista (da cui è stato tratto Appian Way con Leonardo DiCaprio), è tornato alla ribalta. Ricordiamo inoltre che Calrke ha diretto Skid Row, un film/documentario raccontato dal rapper Pras Michel su nove giorni di vita dei senzatetto nel centro di Los Angeles.

 
 

Fonte: hollywoodreporter