sandman

 

In seguito al rumor che lo voleva come interprete principale, diffusosi in rete lo scorso mese, Deadline riportava poche ore fa la notizia che Joseph Gordon Levitt era in trattative non solo per interpretare, ma anche per dirigere,  Sandman, la graphic novel di Neil Gaiman. Come già sapevamo, invece, la sceneggiatura porterà la firma di David S. Goyer  (Blade: Trinity, Il mai nato). Adesso, la notizia è stata confermata dallo stesso attore/regista, che su Twitter ha scritto:

Signore e signori, sono incredibilmente onorato di lavorare con David Goyer, la Warner Bros e Neil Gaiman per Sandman“.

Alla fine del tweet, Joseph Gordon Levitt ha usato l’hashtag #Prelude. La cosa è piuttosto interessante, in quanto può voler dire che lo script di Goyer si focalizzerà sul primo volume della serie a fumetti, dal titolo Preludes and Nocturnes (Preludi e notturni).

Sandman è una serie a fumetti che ha come protagonista Sogno, la personificazione antropomorfa dei sogni e delle storie, conosciuto anche come Morpheus. Sogno è uno dei Sette Eterni, ossia le incarnazioni di particolari aspetti dell’esistenza umana, cioè il Destino, la Morte, il Sogno, la Distruzione, il Desiderio, la Disperazione e il Delirio.

Fonte: ComingSoon.net