Terminator SalvationIl reboot della saga di Terminator diretto dal regista Alan Taylor potrebbe avere un titolo ufficiale. Secondo il feed Twitter di Production Weekly, il prossimo film sarà intitolato Terminator Genesis. La produzione stà attualmente decidendo tra Emilia Clarke (Il Trono di Spade) e Brie Larson (Short Term 12) per riprodurre la nuova Sarah Connor, e dovrebbe anche essere alla ricerca dei nuovi John Connor e Kyle Reese. Terminator Genesis è attualmente impostato per esordire nelle sale il 1 ° luglio 2015. Inoltre, come è stato riportato qualche giorno fa, ci sarà anche una nuova serie tv che si legherà direttamente al film. Questo vorrebbe dire un sacco di carne sul fuoco per il franchise di Terminator che ha drammaticamente floppato con il rilascio di Terminator Salvation nel 2009.

 

Skydance Prods. e Annapurna Pictures sono le società dietro la prossima trilogia di Terminator, il franchise si sta espandendo e perciò ipotizza un’apertura anche per una serie televisiva che dovrebbe essere realizzata in concomitanza con il primo Reboot di Terminator previsto nel 2015. La serie sarà scritta e prodotta dagli exectuive producer e sceneggiatori Zack Stentz e Ashley Miller (X-Men: First Class – Thor) ed insieme ai scrittori del prossimo film di Terminator e ai produttori esecutivi Laeta Kalogridis e Patrick Lussier.

La serie e i film, avranno delle narrazioni che saranno programmate per intrecciarsi in determinati punti. Per ora la Paramount non è coinvolta nella serie Tv ma potrebbe avere sempre delle opzioni al riguardo dato che la società sta pensando di ritornare alla televisione, infatti recentemente ha rilanciato anche la sua dimensione televisiva.
Inevitabile pensare che tale strategia è quella che ha iniziato da diversi anni la Marvel, che mantiene una “richiesta costante” attraverso il format televisivo di Agent’s of SHIELD e inseguito “utilizza” quest’ultimo per lanciare i film e supportarli durante la programmazione nelle sale. Come è successo per The Avengers e inseguito per Thor:The Dark World.

Fonte: Collider

Articolo precedenteIl Tesoro dell’Amazzonia con Dwayne Johnson avrà un sequel
Articolo successivoJennifer Lawrence e i suoi 5 film preferiti
Nato a Marino (Roma) il 25 agosto 1984 e diplomatosi al Liceo Scientifico, è un grande appassionato di cinema fin dall'infanzia. Assiduo frequentatore delle sale cinematografiche ed accanito collezionista di titoli in home video, fa di queste due attività il proprio campo di studio. Assapora il mondo dello spettacolo in qualità di ballerino e partecipa alla realizzazione di alcuni corti a livello amatoriale. Lettore appassionato di romanzi e fumetti, pubblica alcune delle sue recensioni sul portale IMDB. Adora scrivere di cinema ed osservarne l'evoluzione tecnica, artistica e culturale nel corso degli anni attraverso le opere degli autori e degli interpreti che hanno contribuito a rendere questa forma d'arte una vera e propria industria.