zoolanderHollywood riscopre l’amore per l’Italia. E’ difatti notizia recente che alcune produzioni cinematografiche d’oltreoceano verranno presto alla luce attraverso riprese che si terranno proprio all’interno degli studios di Cinecittà in Roma. Proprio come in passato, dunque, il bel paese potrebbe presto ritornare al centro delle attenzioni hollywoodiane dato che il remake di Ben Hur di Timur Bekmambetov  ed il sequel della commedia Zoolander, di e con Ben Stiller, verranno girate negli studios della capitale. Ufficialmente sono quattro i progetti internazionali che beneficeranno del Tax Credit per film stranieri: Christ the Lord: Out of Egypt, Voice from the Stone, Ben Hur e proprio Zoolander 2.

 

Proprio Ben Stiller, che ritornerà nei panni di Derek Zoolander, in questi giorni si aggirerebbe per le strade di Roma per definire i piani delle future riprese di Zoolander 2 in cui ritornerà nelle vesti dell’eccentico modello.

Christ the Lord: Out of Egypt  è tratto dall’omonimo libro di Anne Rice e racconterò narra l’infanzia di Gesù dai 7 agli 8 anni nel film che uscirà in America a marzo 2016.

Basato sul romanzo italiano La Voce Della Pietra, Voice from the Stone è un thriller psicologico prodotto da Zanuck Independent per la regia di Eric D. Howell , con Emilia Clarke. Il film è ambientato nella Toscana degli Anni 50 e racconta la storia di un’infermiera che si occupa di aiutare un giovane ragazzo a superare il trauma dell’improvvisa morte della madre, quando viene irretita da una forza malefica all’interno del castello della famiglia. 

Con un po’ di sano nazionalismo non ci resta che dire: “Hollywood, ben tornata in Italia!”

Fonte: Il Tempo