- Pubblicità -

josh_brolinCome vi abbiamo detto qualche mese fa, i Fratelli Coen si sono interessati ad un nuovo progetto, che diventerà il loro prossimo film, dal titolo Hail Caesar, che però non ha nulla a che vedere con il ‘nostro’ Cesare Augusto. Sempre secondo informazioni che avevamo diffuso in passato, il film avrebbe visto George Clooney tornare a lavorare con i Coen. Adesso arriva la notizia, via CS, che anche Josh Brolin ritornerà a lavorare con i due Fratelli, dopo l’esperienza decisamente positiva avuta in Non è un Paese per Vecchi.

- Pubblicità -
 

Il film sarà ambientato negli anno ’50 e racconterà la storia di un montatore di Hollywood, Eddie Mannix. Le prime notizie di questo progetto si erano avute nel 2005, quando il film doveva essere incentrato su un gruppo di attori che lavoravano ad una piece teatrale con ambientazione nella Roma Antica.

La presenza di Clooney nel film implica una sorta di chiusura della ‘trilogia dell’idiota’ che l’attore ha cominciato nel 200 con Fratello Dove Sei? e proseguito nel 2003 con Prima ti sposo, poi ti rovino. Ovviamente, ricordando che l’attore ha anche partecipato a Burn After Reading, possiamo anche affermare che ‘trilogia’ non sia esattamente il nome appropriato.

I prossimi impegni di Josh Brolin sono decisamente interessanti: l’attore arriverà sui nostri schermi con Sin City Una Donna per cui Uccidere, e, come abbiamo appreso di recente, presterà la voce a Thanos in Guardiani della Galassia, con buone probabilità che ritorni ad essere il super villain Marvel anche in Avengers 3.

- Pubblicità -