Sin dall’annuncio di Ant-Man, pellicola che di fatto creerà un ponte tra la Fase 2 e la Fase 3 del Marvel Cinematic Universe, i fan della produzione cinematografica targata Marvel Studio si sono chiesti in che modo la pellicola andrà ad inserirsi in una time-line pianificata in ogni minuzioso dettaglio. A dare, finalmente, una risposta a questo quesito ci ha pensato Kevin Feige che ha anticipato la release del nuovo trailer del film (atteso nella giornata di domani) rilasciando le seguenti dichiarazioni:

 

Kevin Feige“La verità è che le Fasi significano molto per me e per altre persone ma… Civil War è l’inizio della Fase 3. Ant-Man, invece, è un modo diverso per terminare la Fase 2 perché rientra decisamente nel Marvel Cinematic Universe […] Incontrerete nuovi personaggi ed imparerete il legame di Hank Pym col MCU nel corso degli anni. Ma allo stesso tempo segue le redini di Age of Ultron in termini di eroi – eroi principali, Avengers – che provengono da posti inaspettati. Sia che si tratti di Scott Lang ed una prigione, sia che si tratti dei gemelli Wanda e Pietro. Da questo punto di vista sono molto legati. Anche il modo di porsi di Hank Pym nei confronti dei Vendicatori, dello SHIELD e del CU in generale. Sarà molto più informato dopo gli eventi di Avengers Age of Ultron e prima degli eventi di Civil War.”

In uscita nelle sale cinematografiche statunitensi il 17 luglio 2015, il film sarà diretto da Peyton Reed (Ragazze nel pallone, Ti odio, ti lascio, ti…) e vede nel cast Paul Rudd come Scott Lang alias Ant-Man, Evangeline Lilly come Hope Van Dyne, Corey Stoll come Darren Cross aka Calabrone, Bobby Cannavale come Paxton,Michael Peña come Luis, Judy Greer come Maggie, Tip “Ti “Harris come Dave, David Dastmalchian come Kurt, Wood Harris come Gale, Jordi Molla come Castillo e Michael Douglas come Hank Pym.

Fonte: Comic Book Movie