George Miller non dirigerà il sequel de L’uomo d’acciaio

-

È di qualche giorno fa la notizia che George Miller, reduce dal successo di Mad Max: Fury Road, fosse in lizza per dirigere il sequel de L’Uomo d’Acciaio (Man Of Steel) di Zack Snyder. Tuttavia, secondo il sito Den Of Geek, pare che sì, il regista stia esaminando un progetto DC ma di cosa si tratti ancora non è certo: “dipenderà da quale storia lo interesserà di più, dalla sua visione, dalla disponibilità dei collaboratori.”

Non si esclude Man of Steel 2 ma sembra più probabile che lo studio voglia concentrarsi sulla realizzazione di uno dei numerosi film in lista di produzione e, per ora, abbia altre priorità.

Sulla scia dell’entusiasmo attorno a Ben Affleck nei panni di Batman, la Warner Bros sta già tracciando una trilogia di film incentrati su quel personaggio, e sembra proprio che su Superman si stiano abbassando i riflettori. Cosa finirà per dirigere quindi Miller?

Fonte: Comicbookmovie

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Resurrected spiegazione finale

Resurrected: la spiegazione del finale del film horror

Una tipologia di opere tanto recente quanto apprezzata è quella del screenlife film (o first person shot), in cui lo schermo cinematografico diventa lo...
- Pubblicità -