Il regista/produttore di Magic Mike XXL, Greg Jacobs, ha rilasciato un’intervista a Collider dove ha parlato del suo rapporto con Steven Soderbergh, regista del primo film, delle scene tagliate che vorrebbe includere nel Blu-Ray/DVD, e della scena più difficile da girare.

 
Greg Jacobs
Greg Jacobs

“Soderbergh non voleva dirigere un sequel,e i ragazzi, soprattutto Channing Tatum che è fantastico, mi hanno spinto a riprendere in mano la cinepresa così mi sono ritrovato a essere il regista di questo film che volevo fare perché sapevo che doveva esserci molto di più. Qui c’è una storia d’amicizia che coinvolge tutti in un viaggio in strada. Sono stati tutti davvero fantastici e molto favorevoli a questo”.

Alla domanda se Soderbergh sia intimidatorio sul lavoro ha risposto così: “io e lui abbiamo insieme per 24 anni. Ero il suo assistente alla regia, e poi sono diventato il suo produttore. E’ uno dei miei migliori amici, quindi è bello avere uno dei tuoi migliori amici intorno e lì con te mentre lavori. Non ha avuto intenzione di dirigerlo ma poi è tornato in veste di produttore, direttore della fotografia e montatore. E’ stato fantastico. Era completamente favorevole alla visione, e del spostamento tonale che il film stava prendendo. Ho voluto fare qualcosa di diverso, e lui ha sostenuto che la direzione che stavo prendendo era la direzione giusta”

Il primo taglio del film è stato di “18 o 20 minuti circa. Nessun grande taglio di trama, però” rispetto a quello che vedremo e nell’edizione Blu-Ray/DVD “ho intenzione di aggiungere molte cose interessanti e soprattutto molto divertenti”. Greg Jacobs ha realizzato Magic Mike XXL in “ventotto giorni” poiché “abbiamo speso pochi soldi rispetto agli alti budget di Hollywood” e ha svelato che una delle scene più difficili da girare è stata quella a casa di Andie MacDowell perché “c’erano moltissime persone e dovevo rendere il tutto interessante, perché le cose di cui parlavano i personaggi erano molto importanti. Le scene di ballo le ho girate tutte in ordine, d’altronde c’è una sorta di matematica da seguire per quella scene”.

Infine sui suoi progetti futuri ha affermato: “non so cosa ho intenzione di fare. Ora come ora ho scritto uno spettacolo intitolato Red Oaks che è su Amazon. E poi sono impegnato con la seconda stagione di The Knick che è davvero, davvero grande”.

[nggallery id=1632]

Ricordiamo che nel cast dell’atteso seguito di Magic Mike saranno presenti Channing Tatum, Amber Heard, Adam Rodriguez, Matt Bomer, Donald Glover, Joe Manganiello, Kevin Nash, Gabriel Iglesias, Michael Strahan, Jada Pinkett Smith, Andie MacDowell e Elizabeth Banks.

Fonte: Collider