Alien Covenant

A pochi giorni dall’inizio delle riprese, la scenografa di Alien CovenantJanty Yates. ha parlato con Collider del film che la vedrà di nuovo al fianco di Ridley Scott.

 

La Yates ha dichiarato che il film sarà ambientato 10 anni dopo le vicende di Prometheus e che seguirà principalmente le vicende del personaggio di David, interpretato da Michael Fassbender: “Non è tanto un film in tute spaziali. Di tute spaziali ce ne saranno due, ma ci focalizzeremo soltanto su un personaggio di Prometheus, che è David”.

Ridley Scott dirigerà il film che vedrà protagonista Michael Fassbender con un breve cameo di Noomi Rapace e con la new entry Katherine Waterson, nel ruolo per ora misterioso di Daniels. Nel film vedremo anche lo Xenomorfo in tutte le sue forme e stadi di crescita.

Di seguito la trama ufficiale:

Ridley Scott ritorna nell’universo da lui creato in Alien con Alien: Covenant, il secondo capitolo della trilogia prequel iniziata con Prometheus e che si collegherà direttamente all’opera di fantascienza del 1979.

Diretta verso un pianeta remoto ai confini estremi della galassia, la ciurma della navicella Covenant scopre un presunto paradiso inesplorato che in realtà è un mondo oscuro e pericoloso. L’unico abitante è il “sintetico” David (Michael Fassbender), sopravvissuto della fallimentare spedizione Prometheus.