Guardiani della Galassia vol. 2

Dopo le reazioni al primo trailer sembra quasi una blasfemia, ma nella prima stesura della sceneggiatura di Guardiani della Galassia Vol. 2, Baby Groot non c’era, e al suo posto c’era un Groot già cresciuto, così come lo avevamo visto nel primo film, prima del suo sacrificio per gli amici.

Guardiani della Galassia Vol. 2: nel primo script Baby Groot non c’era

A rivelare questo dettaglio è James Gunn su Facebook. Ecco cosa ha scritto il regista e sceneggiatore: “A essere onesti, quando ho cominciato a lavorare alla sceneggiature di Vol. 2 pianificavo di ambientare il film anni dopo il primo, così che avessi un Groot cresciuto di nuovo. Ma c’era qualcosa che mancava. Prima di tutto ho pensato che ci fosse tanto da scoprire nelle nuove dinamiche familiari del gruppo e sarebbe stato un peccato per il pubblico perdersele. Poi, per non so quale ragione, Groot non funzionava. E così ho deciso di ambientare il film pochi mesi dopo i fatti del primo, con Groot che doveva ancora crescere ed era così inesperto. Anche se avevo già deciso da tempo i personaggi da coinvolgere, questo cambio temporale mi ha aperto un sacco di nuove possibilità e la sceneggiatura è venuta su da sola. Mi sono innamorato subito dello script di Guardiani 2 e ho sentito che stavamo creando qualcosa di speciale.”

Sulla risposta dello Studio alle sue scelte narrative in Guardiani della Galassia Vol. 2, James Gunn ha detto: “Quando sono andato ai Marvel Studios con la mia idea per Guardiani della Galassia Vol. 2 avevo paura per il coinvolgimento di Ego il pianeta vivente, un personaggio dell’universo 616 dei fumetti Marvel. Avevo paura per la scelta di Mantis e Ayesha, e per i ruoli più importanti assegnati a Nebula e Yondu. Ma la cosa dic ui avevo più timore era il concetto di Baby Groot come membro dei Guardiani. So che sembra un’assurdità, am nel primo film Groot è stato amatissimo e quando una cosa funziona, lo studio è reticente a cambiarla.”

Noi però scommettiamo che Baby Groot sarà ancora più amato dal pubblico rispetto a Groot. Che ne dite?

Guardiani della Galassia vol. 2guarda il trailer

In Guardiani della Galassia vol 2, che arriverà al cinema nel 2017, torneranno Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista e in veste di doppiatori Vin Diesel e Bradley Cooper.

Confermati anche il Collezionista (Benicio Del Toro), Yondu (Michael Rooker) e Nebula (Karen Gillan). Tra le new entry Pom Klementieff, Kurt Russell, Elizabeth Debicki, Tommy Flanagan Chris Sullivan.

CORRELATI:

Guardiani della Galassia Vol. 2: i migliori momenti del trailer

Al ritmo di una nuova, fantastica raccolta di brani musicali (Awesome Mixtape #2), Guardiani della Galassia Vol 2, racconta le nuove avventure dei Guardiani, stavolta alle prese con il mistero che avvolge le vere origini di Peter Quill. Vecchi amici e nuovi alleati, oltre ai personaggi preferiti dai fan verranno in aiuto ai nostri eroi mentre l’Universo Cinematografico Marvel continua ad espandersi.

Il film arriverà al cinema il 5 marzo 2017.