A quattro anni da Zero Dark Thirty, Kathryn Bigelow tornerà dietro la macchina da presa per un crime drama ambientato a Detroit. A finanziare il progetto Megan Ellison di Annapurna Pictures. Le riprese cominceranno la prossima estate.

 

Il film racconterà le devastanti rivolte di Detroit del 1967 e per adesso nessuno studio si è fatto avanti pre sostenere il progetto che però dovrebbe uscire al cinema nel 2017.

La Bigelow torna quindi a fare squadra non solo con Megan Ellison, ma anche con Mark Boal. La collaborazione trai tre ha già portato alla luce The Hurt Locker, vincitore di sei premi Oscar, tra cui miglior film e miglior regia alla Bigelow (unica donna a vincere il premio nella storia di Hollywood), e Zero Dark Thirty, nominato a cinque premi Oscar, tra cui miglior film e miglior sceneggiatura.

Fonte: Variety