A quanto pare la Warner Bros ha molta fiducia in Suicide Squad, tanto da programmarne già un sequel prima di aspettare le reazioni e gli incassi al primo film, in arrivo solo a fine estate.

 

Sappiamo infatti che David Ayer, regista di Suicide Squad, farà di nuovo squadra con Will Smith, che nel film interpreta Deadshot, in un fantasy che ha come co-protagonista Joel Edgerton e che si intitolerà Bright. Il film è ambientato in un mondo dove fate e orchi vivono in armonia con gli umani. Ma non è questo quello che davvero ci interessa. Infatti sembra che il regista debba trovare spazio per dirigere questo film molto presto, dal momento che la Warnr potrebbe richiamare lui e Smith a dovere entro il 2017 proprio per lavorare nuovamente con il gruppo di supervillain.

Questo vuol dire appunto che la WB ha grande fiducia nel primo film e soprattutto in David Ayer, che quindi richiamerebbe a dirigere. Cosa che non sempre è data per scontata.

GUARDA IL TRAILER DUE

[nggallery id=1581]

Suicide Squad si concentrerà sulle gesta di un gruppo di supercattivi dei fumetti DC che accettano di svolgere incarichi per il governo in modo da scontare le loro condanne.

Suicide SquadIl film arriverà al cinema il 5 agosto del 2016, mentre la data d’uscita italiana sarà probabilmente spostata nell’autunno.Nel cast vedremo Will Smith nei panni di Deadshot, Margot Robbie in quelli di Harley Quinn, Jay Courtney nel ruolo di Capitan Boomerang, Cara Delevingne sarà Enchantress, Joel Kinnaman nei panni di Rick Flag, Viola Davis nel ruolo di Amanda Waller e Jared Leto sarà l’atteso Joker.

Trama: Un’agenzia governativa segreta arruola i super cattivi in prigione per eseguire pericolose missioni promettendo loro in cambio la libertà.

Fonte: CBM