Denis Villeneuve

Dopo l’immensa fatica profusa in Blade Runner 2049, Denis Villeneuve è pronto a dedicarsi al suo prossimo progetto: Dune. Proprio per questo, il regista canadese ha deciso di non immischiarsi con un altro importante franchise, ovvero quello di James Bond.

 

Ecco cosa ha dichiarato il regista a The Playlist: “Daniel Craig è un attore di grande ispirazione e ho avuto qualche contatto e il fatto è che sono impegnato con Dune. Ma, dirò che avere il privilegio di lavorare con lui sarebbe un sogno. Mi piacerebbe moltissimo lavorare con Daniel e con un film di Bond, ma temo sia un problema di tempismo.”

Dune: per Denis Villeneuve è “il progetto della vita”

Il progetto sarà prodotto da Thomas Tull, Mary Parent e Cale Boyter, con Brian Herbert, Byron Merritt e Kim Herbert nei panni di produttori esecutivi. Chiaramente di Dune si conosce molto bene l’adattamento cinematografico del 1984 firmato da David Lynch.

Dune è un romanzo fantascientifico del 1965 di Frank Herbert. Vincitore nello stesso anno del premio Nebula e l’anno successivo del premio Hugo, i massimi riconoscimenti della narrativa fantascientifica, è il primo dei sei romanzi che formano la parte centrale e originaria del ciclo di Dune. A questi si è aggiunta, dopo la scomparsa dell’autore, una seconda serie di romanzi scritti dal figlio Brian Herbert con Kevin J. Anderson, il Preludio a Dune.