Film 2017 Dunkirk

Durante un’intervista con Premiere (h/t The Playlist), Christopher Nolan ha parlato del suo prossimo film, Dunkirk, una storia che si preannuncia senza ombra di dubbio visivamente affascinante. Il regista ha parlato di quanto le vicende di Dunkirk furono decisive per la Gran Bretagna e per le sorti della Guerra in generale, spiegando con queste parole la struttura del film:

 

“Il film è raccontato da tre punti di vista. L’aria (aeroplani), la terra (sulla spiaggia) e il mare (l’evacuazione con la marina). Per i soldati imbarcati nel conflitti, gli eventi si svolgono con diversa temporalità. A terra, qualcuno è rimasto bloccato sulla spiaggia anche una settimana. Sull’acqua, gli eventi sono durati al massimo un giorno; e se invece stavi volando su Dunkirk, allora si tratta al massimo di un’ora, data la capacità dei serbatoi degli aerei britannici. Per mescolare queste differenti versioni della storia, ho dovuto mescolare gli strati temporali. Da qui deriva la struttura complicata; anche se la storia è molto semplice.”

A grandi linee, lavorando con tre linee temporali differenti, Dunkirk avrà una struttura che potrebbe anche ricordare quella di Inception.

Nolan ha poi parlato del significato vitale della battaglia, che ci permette di capire quale sarà la grandezza del film: “Si tratta di un momento fondamentale per la storia della Seconda Guerra Mondiale. Se questa evacuazione non fosse stata un successo, la Gran Bretagna sarebbe stata costretta a capitolare. E tutta la guerra sarebbe stata persa, o avrebbe avuto un esito diverso: i tedeschi avrebbero conquistato l’Europa senza dubbio e gli americani non sarebbero tornati in guerra. Questo è il vero punto di rottura nella guerra e nella storia del mondo. Un momento decisivo. E il successo dell’evacuazione permise a Churchill di imporre l’idea della vittoria morale, il che gli permise, di nuovo, di galvanizzare le sue truppe e di diffondere lo spirito di resistenza come logica conseguenza e alternativa all’arrendersi. Militarmente fu una sconfitta, ma sul piano umano fu una vittoria incredibile.”

Guarda il trailer di Dunkirk

CORRELATI:

La Warner Bros. Pictures distribuirà in tutto il mondo il film il 21 Luglio 2017. Nel cast del film sono confermati Mark Rylance, Kenneth Branagh, Fionn Whitehead, Harry Styles, Cillian Murphy e Tom Hardy.

Dunkirk sarà ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, e si concentrerà sulla cronaca dell’evacuazione di Dunkerque nel 1940, nota anche come Operazione Dynamo.

La Warner Bros. Pictures distribuirà in tutto il mondo il film il 21 Luglio 2017, il 31 agosto in Italia.

L’evacuazione si svolse dal 27 maggio al 4 giugno: truppe francesi, inglesi e belghe erano rimaste circondate dalle forze tedesche. Circa un milione di soldati. Alla fine dell’operazione se ne salvarono 330 mila grazie alla fuga via mare verso la Gran Bretagna.