Gambit: rimandata ancora la produzione con Channing Tatum

-

Il sito Omega Underground riporta che la produzione di Gambit è stata ulteriormente rimandata di un mese, a marzo 2018. Le ultime notizie in merito al film, riferivano di riprese imminenti a Febbraio, ma le cose sono ulteriormente cambiate.

Lo slittamento di un mese dell’inizio delle riprese potrebbe avere ripercussioni anche sull’uscita del film, prevista per Febbraio 2019. Staremo a vedere in che modo la Fox svilupperà il progetto.

Creato da Chris Claremont e da Jim Lee nel 1990, Gambit, mutante di New Orleans, è diventato celebre per la sua energia cinetica, le abilità di manipolazione e la tendenza a rubare. Appare per la prima volta sullo schermo nel film X-Men Le Origini: Wolverine interpretato da Taylor Kitsch.

Gambit: Lizzy Caplan protagonista femminile

Sempre della 20th Century Fox usciranno New Mutants (13 Aprile 2018), Deadpool 2 (1 Giugno 2018) e X-Men: Dark Phoenix (2 Novembre 2018).

Il film, spin-off del franchise dedicato agli X-Men, sarà diretto da Gore Verbinski (Pirati dei Caraibi) e interpretato da Channing Tatum, Lizzy Caplan.

Fonte: Omega Underground

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

La ragazza della palude, la spiegazione del finale: chi ha ucciso...

Il film del 2019 La ragazza della palude, tratto dal romanzo best-seller Where the Crawdads Sing di Delia Owens, ha fatto molto parlare di...
- Pubblicità -