Jared Leto Tron 3 blade runner 2049

Quello che sta accadendo a Jared Leto e a Ben Affleck in relazione ai loro rispettivi personaggi del Joker e di Batman è alquanto singolare.

I due attori sono stati scelti per interpretare nuove versioni delle icone dei fumetti e, forse per il disordine che imperversa alla Warner, forse per le opinioni discordanti del pubblico in merito alle loro performance, ogni giorno si dice che forse l’attore non interpreterà più il personaggio, ma magari non è vero.

Oggi vi riportiamo delle dichiarazioni di Jared Leto che di sua proprio voce esprime il fastidio per le dicerie che si susseguono in merito al suo ulteriore coinvolgimento con la Warner nei panni di Joker.

L’attore esprime fastidio per tutte le chiacchiere intorno al suo metodo e al suo futuro nel personaggio. Si è complimentato con Margot Robbie e ha dichiarato che le scene con l’attrice sono state le più divertenti della sua carriera, infine ha asserito che tornerà a interpretare il Clown principe del crimine.

La domanda è: in quale progetto targato WB?

Jared Leto in trattative per Bloodshot con la Sony

Contemporaneamente, David Ayer, che ha diretto il premio Oscar in Suicide Squad, ha espresso i suoi complimenti nei confronti di Jared Leto, dichiarando che lavorare con lui è stato un piacere, definendolo un gentiluomo e concludendo che i rumor sono molto più divertenti dei fatti (come dargli torto?).

Jared Leto arriverà al cinema nel prossimo Balde Runner 2049, diretto da Denis Villeneuve, al fianco di Ryan Gosling e Harrison Ford.