Star Wars: Gli Ultimi Jedi

Una scena molto interessante, anche se oscura, di Star Wars: Gli Ultimi Jedi, vede coinvolta Rey alle prese con una misteriosa visione in una caverna, nel cuore di Ahch-To, l’isola su cui si è rifugiato Luke.

 

Parlando con /Film, Rian Johnson ha spiegato il senso della scena: “L’idea era che se c’era un posto di grande luce, di Forza, in superficie, un tempio Jedi, c’era anche, per compensare l’equilibrio sull’isola, un posto di grande oscurità. Stiamo creando un’importante connessione tra Rey e Luke, durante il suo allenamento su Dagobah.”

Con Rey che spera di scoprire l’identità dei suoi genitori, Gli Ultimi Jedi crea la sua visione, così come Luke ne L’Impero Colpisce Ancora con un tocco di Harry Potter e lo Specchio delle Brame. Tuttavia, né Luke né Rey trovano risposte nel Lato Oscuro, e per Johnson era un importante indizio:

“L’idea era che se sopra c’è luce, sotto c’è oscurità. E lei scende nell’oscurità, perché deve vedere, così come Luke nella caverna, la sua più grande paura. E la sua più grande paura è, visto che è in cerca della sua identità, di non avere nessun altro che se stessa con cui potersi relazionare.”

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, i cameo famosi dell’Episodio VIII

CORRELATI:

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, recensione del film di Rian Johnson

In Star Wars: Gli Ultimi Jedi torneranno Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam DriverDaisy RidleyJohn BoyegaOscar IsaacLupita Nyong’oDomhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie e Andy Serkis. Gli altimi attori unitisi al cast sono Benicio Del ToroLaura Dern Kelly Marie Tran.