La ricostruzione della fotografia in cui Wonder Woman compare insieme ai suoi compagni d’armi è uno dei momenti più emozionanti del film di Patty Jenkins, che ci riporta alla mente il punto, di Batman v Superman Dawn of Justice, in cui Bruce Wayne scopre la vera identità di Diana.

 

Tuttavia la scena del film e la foto presentano diverse incongruenze. Ewen Bremner ha spiegato a Yahoo Movies le dinamiche di realizzazione della foto in questione:

“È stata la prima cosa che abbiamo girato. Prima ancora di girare una singola scena per Wonder Woman, abbiamo fatto quello scatto.E quindi quando abbiamo dovuto girare la scena della fotografia, l’abbiano ricreata davvero con tanti sforzi. Anche perché avevamo scattato la foto con un set costruito solo a metà. Perciò quando abbiamo dovuto girare la sequenza, probabilmente circa cinque mesi dopo, i set erano molto più grandi e sviluppati. Perciò abbiamo dovuto trovare un modo per ricreare esattamente la stessa immagine dopo praticamente mezzo anno.”

La fotografia in questione è stata quindi scattata in tempo per essere inserita in Batman v Superman, ma molto prima dell’inizio delle riprese del film.

Ecco un confronto tra le due immagini, quella che vediamo nelle mani di Bruce Wayne e quella che rappresenta il momento in cui è stata scattata la foto. Le differenze ci sono eccome, anche se non intaccano la bellezza del momento:

Fonte foto

Easter eggs e riferimenti al fumetto

CORRELATI:

Nel cast di Wonder Woman ci sono Gal Gadot, Chris Pine, Connie Nielsen, Robin Wright, Lucy Davis, Lisa Loven Kongsli, Danny Huston, Ewen Bremner, Saïd Taghmaoui, Elena Anaya e David Thewlis.

Leggi la nostra recensione di Wonder Woman

Il film è prodotto da Charles Roven, Zack Snyder e Deborah Snyder, con Richard Suckle, Stephen Jones, Wesley Coller, Geoff Johns, Connie Nielsen e Rebecca Roven come executive producers.