James Cameron

In pausa dalla produzione dei sequel di Avatar, l’impegnatissimo James Cameron sta partecipando al tour promozionale di Alita – l’Angelo della Battaglia, adattamento in live action del manga di Yukito Kishiro dove è accreditato come sceneggiatore produttore e che vede in regia Robert Rodriguez.

Proprio in occasione del red carpet del film Cameron ha parlato brevemente, e forse scherzando con i reporter di IGN, di un suo possibile ritorno nel franchise di Alien più di trent’anni dopo Aliens – Scontro Finale (il secondo capitolo e sequel del capolavoro di Ridley Scott uscito nel 1986).

Si, ci sto lavorando“, ha risposto il regista. Ovviamente non è da considerare una conferma ufficiale, ma il fatto che abbia replicato ad un’ipotesi così specifica senza tergiversare troppo è interessante. D’altronde se pensiamo che un ventennio dopo aver diretto Terminator 2 Cameron è tornato a lavorare sulla saga in Terminator 6 in veste di sceneggiatore benedicendo Tim Miller lascia intendere che lo stesso potrebbe accadere con Alien.

Nel 2015 venne annunciato che Neil Blomkamp avrebbe diretto il quinto capitolo di Alien e che Sigourney Weaver, insoddisfatta della storyline di Alien: Resurrection del 1997, era pronta a indossare di nuovo i panni Ellen Ripley. Tuttavia il progetto venne poi rinviato e in successivamente cancellato.

In autunno però era stata la stessa Weaver a dichiarare che i piani sul film erano ancora vivi e che c’erano state delle conversazioni con Cameron…

Alien: in arrivo un documentario sul 40° anniversario

Fonte: IGN