James Cameron e Robert Rodriguez sono i due visionari che hanno condiviso la visione di Alita: L’Angelo della Battaglia, l’adattamento live action dell’omonima serie di manga, da cui è stato tratto anche un anime molto crudo e violento.

Il film, prodotto dal primo e diretto da secondo, arriverà in sala il prossimo 14 febbraio.

In Alita: L’Angelo della Battaglia, lo scienziato Dr. Ido recupera una cyborg femmina, Alita, da una discarica del 26esimo secolo. Diventato un surrogato di padre per Alita, Ido scopre che lei è una sorta di Angelo della Morte che potrebbe rompere il cerchio di morte e distruzione nel quale ruota questo mondo post-apocalittico, devastato 300 anni prima da una terribile guerra mondiale…

Alita: l’Angelo della Battaglia, recensione del film

La protagonista del film sarà interpretata da Rosa Salazar (The Divergent Series,Maze Runner). Nel cast ci sono anche Lana Condor, Leonard Wu, Christoph Waltz, Jackie Earle Haley, Mahershala Ali, Ed Skrein, Jennifer Connelly e Jorge Lendeborg Jr.

Il film, che verrà distribuito dalla 20th Century Fox, è diretto da Robert Rodriguez (Sin City, Grindhouse Planet Terror, Machete) e prodotto da James Cameron.

Alita: L’angelo della Battaglia, svelato il look del cattivo

Fonte